Pubblicato il 27/01/2018

La Fibra

Nelle infrastrutture in fibra i dati viaggiano attraverso impulsi luminosi veicolati da cavi in fibra di vetro e polimeri plastici. Grazie alle caratteristiche dei cavi, i segnali si propagano rapidamente su lunghe distanze, sfruttando una banda di frequenze estremamente più elevata rispetto a quella delle connessioni ADSL. Con la fibra è dunque possibile trasmettere grandi quantità di dati in tempi ridotti, raggiungendo velocità potenzialmente elevatissime (fino a 1024 Mbps).

La velocità di connessione della fibra in Italia va generalmente dai 30 ai 100 Mbps, ma in alcune città raggiunge anche i 300 Mbps. Tutto dipende dall'architettura di rete, e dal tipo di cavi utilizzati.

Le connessioni di rete sono formate da un cavo, solitamente interrato, che connette un'unità abitativa a un cabinet (o centralina di prossimità), a sua volta collegato a una centrale. Le prestazioni cambiano a seconda della presenza del doppino in rame: meno se ne utilizza, più la rete è efficiente.

La linea in Fibra la possiamo dividere in tre tipologie:

- FTTH (Fiber To The Home)

- FTTS (Fiber To The Street)

- FTTC (Fiber To The Cabinet)

FTTH

Quando il collegamento in fibra ottica parte dalla centrale e arriva fino all'abitazione dell'utente, coprendo l'intera tratta. E' la tecnologia più performante, quella che consente di sfruttare a pieno le potenzialità della rete viaggiando fino a 300 Mbps.


FTTS

Si ha quando la fibra copre solo il tratto tra la centrale e un minidistributore (DSLAM) vicino al cabinet, mentre il collegamento fino all'abitazione, inferiore a un chilometro, è affidato al rame. Ha ovviamente una velocità ridotta rispetto ai collegamenti realizzati integralmente in fibra. Può consentire di raggiungere i 100 Mbps in download ma, poiché la distanza dal cabinet influisce sulla dispersione del segnale, occorre verificare con precisione la disponibilità del servizio. E' molto importante, perché all'interno di una via la copertura può essere assicurata ad un civico, e non a quello successivo.
 

FTTC

Come nella connessione FTTS, la fibra copre solo parzialmente la rete.

Il tratto dal cabinet all'abitazione, solitamente non superiore ai 300 metri, è affidato invece al rame, con conseguenti limitazioni in termini di velocità e stabilità di navigazione E' oggi la tecnologia più utilizzata dalla maggior parte dei gestori telefonici.

Se hai bisogno di approfondire o farci delle domande non esitare a scriverci con l'apposito modulo.

TOOLS E UTILITY

SpeedTest Adsl

Mio IP

Visitatori

  • Facebook
  • YouTube
  • Instagram

Aiutaci a crescere e migliorare questo sito, non percepiamo nulla per i servizi forniti, lo facciamo solo per passione e voglia di metterci in gioco.