Pubblicato il 07/04/2018

Alimentatore pc

E' quella componente hardware che si occupa di fornire l'adeguata tensione elettrica adattandola a tutti i componenti all'interno del nostro case.

Gli alimentatori interni per pc Desktop variano per potenza, espressa in Watt, in base alle esigenze del computer che si vuole assemblare, non variano per dimensione in quanto vanno inseriti in alloggiamenti standard.

Dividiamo gli alimentatori per pc Desktop in tre categorie principali:

1. Non modulare
Di solito sono i più economici.

Negli alimentatori non modulari la cavetteria che parte dallo stesso è standard e non può essere rimossa.
Questo limita in parte l'utente, che in caso di particolari necessità, i cavi Sata, Molex o Pin per collegare schede video aggiuntive potrebbero non essere sufficienti.
Diversamente, nel caso di un hardware molto modesto, potrebbero avanzare diversi connettori causando ingombro nel case e intralciando il circolo dell'aria.
Questi alimentatori vengono di fatto utilizzati per assemblare pc poco costosi, che non richiedono particolari prestazioni hardware, spesso inseriti in case per uffici o aziende.

2. Semi modulare
Hanno alcuni cavi fissi, come ad esempio quelli per l'alimentazione della scheda madre e del processore, sono cavi che per l'assemblaggio di un pc Desktop vengono sempre utilizzati.
Il resto della cavetteria viene aggiunto in base alle necessità, così da non avere cavi superflui e poter scegliere anche la lunghezza dei cavi che si vuole collegare (visto che possono essere acquistati a parte), al fine di adattare la cavetteria al proprio case.

3. Modulare

Si distinguono dagli altri alimentatori in quanto il box è privo di qualsiasi cavo, nella "faccia" interna troviamo diverse porte per il collegamento della nostra cavetteria, così facendo possiamo scegliere quali cavi ci servono da collegare e quali porte lasciare vuote.

Tra gli alimentatori sono quasi sempre i più costosi, non solo per le particolari caratteristiche legate alla cavetteria ma anche per il fatto che sono i più performanti in termini di potenza espressa in Watt.
Per questi motivi sono alimentatori che vengono appositamente studiati per una clientela di nicchia.

Perfetti per chi dal proprio pc non si accontenta solo di farlo funzionare al meglio ma è alla ricerca di un armonia di colori e cura nei dettagli.

Per fare un esempio, si possono acquistare i cavi dello stesso colore della componente hardware del proprio pc, particolarmente apprezzati per chi assembla pc per Gaming.
Esistono alimentatori dotati di led RGB programmabili per settare il colore a proprio piacimento.
Anche da un punto di vista estetico, questi alimentatori, vengono prodotti in una svariata gamma di colorazioni. 

Alimentatore pc portatile:

Così come per i pc Desktop, gli alimentatori per i pc portatili hanno la stessa identica funzione, l'unica differenza è la posizione.

Invece che essere parte integrante del pc, per ovvi motivi di spazio, nei portatili l'alimentatore è esterno.

Nei pc portatili, tra le varie componenti che più spesso vengono sostituite, sono proprio gli alimentatori che con il passare degli anni, il continuo collegare e scollegare lo porta ad un prematuro logoramento.

Lo spinotto che permette il collegamento con il portatile tende a deformarsi, il cavo a lacerarsi fino a non condurre più la corretta tensione elettrica.

Quando possibile si consiglia sempre di acquistare l'alimentatore originale, prodotto dalla casa madre del proprio portatile.

Diversamente è possibile acquistarne di compatibili a prezzi molto inferiori, stando sempre attenti che lo spinotto sia compatibile con quello presente sul nostro computer, che la tensione elettrica fornita non sia diversa da quello originale, onde evitare anomalie durante la carica o con l'utilizzo del pc.

Per qualsiasi dubbio o domanda contattaci

TOOLS E UTILITY

SpeedTest Adsl

Mio IP

Visitatori

Aiutaci a crescere e migliorare questo sito, non percepiamo nulla per i servizi forniti, lo facciamo solo per passione e voglia di metterci in gioco.